La Rubrica di Ivet - Centro Veterinario Ivet Team - Napoli

Centro Veterinario
Vai ai contenuti

PUPPY CLASS : Prevenire meglio che curare

Centro Veterinario Ivet Team - Napoli
Non devi essere grande per iniziare, ma devi iniziare per diventare grande”
(Zac Ziglar)
Adottare un Animale significa soprattutto educarsi alla responsabilità .
Molto spesso non si presta particolare attenzione a quell’importantissima fase che precede il momento dell’accoglimento di un cucciolo in casa.
Un avvenimento da pianificare con accuratezza e grande senso di responsabilità ma che purtroppo il più delle volte viene vissuto con estrema facilità e leggerezza.
L’ingresso di un cucciolo in casa determina la modificazione di una serie di dinamiche familiari e pertanto è da considerarsi come atto irreversibile da cui non ci si può esimere alla prima difficoltà gestionale.
E’ necessario comprendere che il nuovo arrivato farà parte in tutto e per tutto del sistema famiglia e necessiterà di attenzioni e cure amorevoli assicurandoci periodicamente del suo stato di salute e benessere psico – fisico.

L’importanza delle PUPPY CLASS
Le Puppyclass sono una serie di pochi incontri in cui si ha modo di approfondire le caratteristiche principali del linguaggio dei nostri amici a quattro zampe, le loro esigenze primarie e come soddisfarle con facilità, riducendo al minimo gli inconvenienti in cui spesso si incorre.
Attraverso le Puppyclass ciascun proprietario ha modo di acquisire il giusto bagaglio di informazioni per far fronte alla nuova quotidianità con il suo cucciolo.
Avrà modo di socializzare in un Area protetta,sotto l’osservazione di Educatori Cinofili.
Ciò vuol dire poter sperimentare le proprie attitudini comportamentali, essere abituato al gioco, mantenere e riconoscere il linguaggio proprio della specie, conquistare e scoprire le proprie potenzialità ed essere cosi pronto a camminare nel mondo.
Si affronteranno i temi più importanti, a partire dalla gestione del cibo e del riposo.
Si parlerà delle attrezzature che occorrono, dei diversi tipi di guinzagli e pettorine, della gestione della calma e quella del gioco, del miglior modo di camminare insieme per godere appieno di ogni passeggiata.
Si introdurranno ,in maniera graduale,i nuovi e principali stimoli per il cucciolo.


Un po’di Storia
Le Puppy Class nascono con il nuovo metodo educativo basato sul Metodo Gentile.
Il Gentle Training nasce all'inizio degli anni 90 in Inghilterra applicato ai cavalli e subito applicato alla cinofilia.
Le prime scuole ispirate al Gentle Training nascono alla fine degli anni 90 su forte ispirazione britannica
Durante le sessioni di gentle training (grazie anche all'introduzione di cani non necessariamente provenienti da allevamenti) si iniziò a constatare la differenza in cani adulti tra cuccioli che erano stati adeguatamente socializzati e cuccioli sottostimolati.

Da molti anni è stato confermato da più parti, senza ombra di dubbio, che i primi mesi di vita del cucciolo sono cruciali per la formazione del suo carattere e del suo modo di rapportarsi con il mondo.
Se il cucciolo non vive il maggior numero possibile di esperienze in questa parte della sua vita, crescendo potrebbe poi sviluppare problemi di comportamento (paura, aggressività, ecc.) verso certe persone, certi oggetti o certe situazioni

Ma qual'è il significato della Puppy Class ?
Garantire al cucciolo l’esposizione al maggior numero di situazioni in un ambiente pulito, sicuro e controllato, per avere il massimo da queste esperienze, senza traumi.
In questo modo si possono evitare un sacco di problemi.
Insegnargli a stare a contatto con altri cuccioli della sua età, con cani adulti equilibrati e con una moltitudine di oggetti, situazioni e persone permette al cane di formarsi un carattere il più possibile equilibrato e di non sviluppare strani comportamenti poi difficili da modificare in età adulta.

Regole del gioco
Non devono essere messi a contatto cuccioli di taglie molto diverse e nemmeno di età molto diverse.
I cuccioli devono essere coinvolti positivamente, con criterio e professionalità.
Mettere insieme i cuccioli in un recinto e lasciarli lì da soli a “socializzare” non è la cosa migliore. Non è questa la puppyclass: si rischia di fare un pandemonio, un sacco di confusione e basta.
Le migliori Puppy Class vedono seri professionisti che coinvolgono i cuccioli in una marea di situazioni, mettendoli a contatto con oggetti diversi, presentandogli persone diversissime tra loro (anche vestite in modo strano!) e superfici particolari su cui camminare per fargli conoscere, appunto, la maggior varietà possibile di esperienze
Dev’essere rispettata la natura del cucciolo.
Si deve lasciare spazio anche al loro movimento libero. La gestione intelligente delle pause è un altro merito che hanno le migliori puppyclass.

Durante una Puppy Class la cosa più importante sono le esperienze che il cucciolo fa, non i “comandi” che apprende.

Obiettivi Cane
• Svilupparsi il più armoniosamente possibile
• Acquisire le competenze che gli permettano di adattarsi alla vita dei suoi proprietari
• Essere sociale e rapportarsi correttamente sia con gli esseri umani sia con gli altri animali
• Essere ben integrato nella famiglia
• Essere equilibrato
• Diventare un adulto dai comportamenti ben controllati che gli permettano di diventare coraggioso ma non aggressivo, attivo senza eccessi
• Prevenire problemi frequenti quali mordere, tirare al guinzaglio, non rispondere al richiamo, etc.
• Familiarizzare con suoni, rumori e situazioni particolari con cui verrà quotidianamente acontatto nelle successive fasi della vita

Obiettivi Proprietario
• La comprensione del linguaggio del cucciolo e la corretta comunicazione con lui,
• L’instaurarsi della corretta leadership,
• Impartire un’educazione di base.


IL PROGRAMMA DI UNA PUPPY CLASS

1. CALMA E COMUNICAZIONE: Cenni sull'importanza della copertina e sui segnali di calma
2. SOCIALIZZAZIONE: Soprattutto per la socializzazione con l’uomo è importante permettere al cane dicomprendere la varietà delle manifestazioni del genere umano, perché per questo aspetto i cani non sono in grado di generalizzare.
3. ESERCIZI DI FLESSIBILITA' E MANIPOLAZIONE: Per il corretto sviluppo motorio e prevenzione per problemi di irritabilità
4. GIOCO E ATTIVITA' DI SVILUPPO PSICOMOTORIO: Non solo il gioco con gli altri cuccioli, andiamo a creare anche delle attività ludiche per il cucciolo
5. PETTORINA E GUINZAGLIO: A cosa serve la pettorina, come la si mette e quando usarla e come si gestisce il guinzaglio
6. INIZIATIVE: Gestioni delle iniziative
Quando iniziare, quando finire, gestione del gioco, i passaggi e gestione delle richieste
7. ESERCIZI DI CONTROLLO: Impostazione di esercizi utili al proprietario e al cucciolo
8. LIBERTA': Il cucciolo senza guinzaglio come gestirlo
9. PROBLEMI DEL CUCCIOLO: Eliminazioni, saltare addosso, stare solo

OBIETTIVI DELLA PUPPY CLASS
1. EDUCAZIONE: Costruire le basi indispensabili per la corretta relazione con il cane
2. SOCIALIZZAZIONE: Introduzione alla conoscenza del linguaggio dei cani ed i segnali calmanti
3. CONOSCENZA: Dare ai proprietari la possibilità di conoscere i bisogni psicofisici del proprio cucciolo e di imparare a comunicare con lui.
Permettere al cucciolo di “capire” fin da subito le regole sociali dal proprio sistema famiglia
4. PREVENZIONE: Attraverso la Puppy Class possiamo prevenire molti problemi di comportamento o comportamenti inappropriati.



Mila Casella
Educatore Cinofilo AICS
Istruttore Riabilitatore Comportamentale AICS
Coadiutore in IAA




Torna ai contenuti